CASSINO

Di origine volsca, poi Municipio e colonia romana, Cassino è oggi uno dei maggiori centri storici ed industriali della provincia. La città, divenuta nota perché epicentro dell'immane tragedia della II Seconda Guerra Mondiale, è oggi meta di pellegrinaggio per i suoi Cimiteri da guerra, oltre che per una vasta zona archeologica ben conservata sulle pendici di Montecassino.

Da vedere:
Abbazia di Montecassino: fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia, assoggettata e devastata dal longobardo Zotone nel 581-582, venne ricostruita un secolo più tardi dal bresciano Petronace. In seguito conobbe la costruzione di una prima basilica a tre navate sulla collina ed un'altra in pianura con annesso monastero.

Teatro romano: tipico esempio di teatro ellenistico, con la cavea appoggiata al monte, noto per la rappresentazione delle commedie di Plauto e le tragedie di Ennio, Pacuvio, Accio, i Mimi e la Fabula Atellana.

Museo Archeologico Nazionale: inaugurato di recente, conserva numerosi resti dall'età proto-storica a quella romana.

METE TURISTICHE

- Alatri
- Anagni
- Cassino
- Ferentino
- Fumone
- Veroli

FOTO


     

Home | Hotel | Ristorante | Camere | Tariffe | Itinerari Turistici | Lo Sport | Prenotazioni | Contatti